Condizioni di vendita

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO
1. OGGETTO
Le presenti condizioni generali di contratto ("Condizioni Generali") regolano la fornitura da parte di Sicilcom Società Cooperativa ("Sicilcom") del servizio di accesso ad Internet dietro pagamento di un canone ("servizio"), compiutamente descritto sul sito http://www.sicilcom.it, che Sicilcom offre e fornisce alle persone fisiche, alle aziende, agli studi professionali, agli esercizi commerciali indicati come il "Cliente" o i "Clienti". Le Condizioni Generali, la scheda di adesione, l'offerta e gli altri allegati all'offerta costituiscono il presente contratto per la fornitura del Servizio ("Contratto").
”Contratto” significa l’accordo per la fornitura di Prodotti e/o Servizi stipulato tra Sicilcom e il Cliente, e disciplinato dalle presenti Condizioni Generali, dalle condizioni particolari di qualsiasi Proposta di Sicilcom accettata per iscritto dal Cliente ovvero dai diversi termini e condizioni di volta in volta concordati per iscritto tra Sicilcom ed il cliente. “Servizio” significa qualsiasi servizio fornito da Sicilcom al Cliente a seguito dell’avvenuta attivazione di ciascun Servizio.
La descrizione e gli standard qualitativi dei servizi sono contenuti nel documento “Carta dei Servizi”, che è reso disponibile al Cliente presso la sede legale della Società e pubblicato sul sito istituzionale all’indirizzo web http://www.sicilcom.it/.
2. DURATA DEL CONTRATTO - RECESSO
2.1 Il Contratto del servizio avrà durata minima di 12 (dodici) mesi a decorrere dalla data della sua attivazione. Il Contratto del servizio sarà rinnovato tacitamente per altri 12 (dodici) mesi, salvo disdetta da comunicarsi attraverso apposita funzione in Area Cliente con un preavviso di almeno due mesi prima della scadenza.
2.2 Qualora il Cliente che ha pagato il servizio con pagamento bimestrale o mensile, per qualsiasi motivo, intenda recedere dal presente Contratto in un momento antecedente la scadenza del periodo contrattuale in corso, dovrà versare a Sicilcom, a titolo di corrispettivo per il recesso, una somma pari all'ammontare dei corrispettivi mensili fissi residui ed attualizzati al momento del recesso in base alla media percentuale del tasso EURIBOR (lettera 1 mese) del mese precedente rispetto a quello in cui avviene il recesso. Il recesso deve esercitarsi a mezzo di lettera raccomandata A/R ed il corrispettivo di cui sopra dovrà essere corrisposto a Sicilcom nei modi e nei termini dalla stessa indicati.
2.3 Sicilcom potrà in qualsiasi momento recedere dal presente Contratto mediante disdetta scritta da inviarsi, con preavviso di almeno trenta giorni, a mezzo lettera raccomandata A.R. al Cliente all'ultimo indirizzo indicato dal Cliente stesso.
2.4 In caso di cessazione, per qualsiasi motivo, del presente Contratto da parte di Sicilcom il Cliente dovrà comunque pagare l’eventuale corrispettivo dovuto e non ancora pagato per il periodo di fruizione del servizio. Nel caso in cui il cliente abbia già pagato tutto il corrispettivo, Sicilcom provvederà al rimborso del servizio non usufruito tramite bonifico bancario su conto corrente bancario o postale entro 60 giorni dalla data di cessazione.
2.5 In base all’articolo 1, comma 3, della legge n. 40 del 2 aprile 2007, il cliente, che sia qualificabile come consumatore ai sensi dell’art 3 del decreto legislativo n. 206/2005 “consumatore o utente: la persona fisica che agisce per scopi estranei all'attività imprenditoriale o professionale eventualmente svolta”, ha diritto di recedere dal contratto in qualsiasi tempo con comunicazione scritta inviata a Sicilcom tramite raccomandata A/R al seguente indirizzo e destinatario: Sicilcom Società Cooperativa – Via San Sebastiano n. 30 – 96100 Siracusa (SR) ed anticipata a mezzo fax al numero 09311840628. Il recesso sarà efficace decorsi 30 giorni dalla ricezione, da parte di Sicilcom, della citata comunicazione.
2.6 In qualsiasi momento il Cliente receda dal Contratto, Sicilcom avrà diritto di ottenere dallo stesso il pagamento di un importo fisso pari a euro 80 (IVA ESCLUSA) per il ristoro dei costi sostenuti. In tal caso, resta inteso che la disattivazione dei Servizi da parte di Sicilcom avverrà entro 30 (trenta) giorni, fatti salvi eventuali giustificati ritardi per motivi tecnici.
3. MODALITÀ DI ADESIONE E ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO
3.1 Sicilcom attiverà il Servizio entro 30 giorni lavorativi dalla richiesta del Cliente, salvo impedimenti tecnici non imputabili a Sicilcom, e comunque soltanto dopo la firma del contratto e la ricezione del pagamento e di eventuali documenti richiesti.
3.2 Sicilcom potrà non concludere il Contratto e non attivare i Servizi qualora il Cliente risultasse essere sottoposto a procedure concorsuali o iscritto al registro dei protesti o soggetto a procedure esecutive. Sicilcom si riserva analoga facoltà nei confronti del Cliente che risulti essere stato inadempiente in passato verso la stessa Sicilcom fintantoché non venga sanato l'inadempimento.

4. CONDIZIONI E LIMITAZIONI PER L'UTILIZZO DEL SERVIZIO
4.1 Il collegamento ad Internet tramite il servizio avverrà per mezzo di un modem o router collegato con un singolo cavo ethernet direttamente con l'antenna fornita da Sicilcom. Il Cliente durante la fase di richiesta di attivazione del servizio dichiara di “di aver verificato che dal punto in cui vuole far installare l'antenna per usufruire del servizio ha una visibilità ottica (totale assenza di ostacoli) di almeno una BTS”. Questa condizione non assicura comunque la certezza di attivazione del servizio, la quale dovrà essere approvata direttamente dal tecnico autorizzato da Sicilcom per l’intervento relativo.
4.2 L’installazione dell’antenna necessaria per il funzionamento del Servizio verrà effettuata previa verifica di fattibilità da tecnici incaricati di Sicilcom.
Il costo dell’installazione standard così come indicata nella scheda di adesione riportata sul sito www.sicilcomi.it è a carico del Cliente. Si intende per installazione standard:
•    installazione dell’antenna su di un supporto adeguato e preesistente (es. palo antenna):
•    posa di un cavo di collegamento di lunghezza massima di 20m.
Tali condizioni sono valide anche per gli interventi di riparazione di eventuali guasti che si dovessero verificare nel corso del rapporto contrattuale, nonché per le procedure di smontaggio e ritiro antenna a seguito della fine del rapporto contrattuale entro 12 mesi dalla stipula del contratto: in caso di necessità di opere che comportino oneri aggiuntivi rispetto alle condizioni standard sopra esposte, questi saranno a esclusivo carico del Cliente.
4.3 Ad avvenuta installazione l’incaricato di Sicilcom rilascerà al Cliente copia del “rapporto tecnico di intervento o lo stesso contratto.”. Al fine di consentire, in piena sicurezza, ai tecnici incaricati da Sicilcom l’installazione, la riparazione e/o manutenzione e la disinstallazione a chiusura del contratto dell’antenna se concessa in comodato necessaria per il corretto funzionamento del servizio, il Cliente si impegna a prestare la propria collaborazione nonché a garantire il facile accesso al luogo ove l’installazione deve avvenire, anche laddove si necessiti il passaggio in spazi condominiali comuni e/o di proprietà di terzi.
Il Cliente si impegna in particolare a segnalare preventivamente a Sicilcom o al suo installatore il luogo ove l’antenna dovrebbe essere posizionata (balcone, tetto, piano del locale, etc) salva diversa valutazione da parte del tecnico in fase di sopralluogo.
Qualora l’installazione dell’antenna o la sua manutenzione/riparazione in caso di guasto e/o malfunzionamento, o la sua disinstallazione, richieda l’utilizzo di particolari mezzi e/o interventi da parte dell’installatore i maggiori costi necessari saranno ad esclusivo carico del Cliente.
4.4 Le condizioni di offerta del servizio sono riportate sul sito http://www.sicilcom.it alla pagina riservata al servizio in oggetto.
4.5 Sicilcom indicherà al Cliente, all'atto dell'attivazione del Servizio, le specifiche tecniche, i parametri, i numeri di utenza e i codici di sicurezza necessari per l'accesso al Servizio.
5. RECAPITO DI POSTA ELETTRONICA
Il Cliente si impegna a fornire a Sicilcom al momento della sottoscrizione del contratto un indirizzo di posta elettronica valido. Il Cliente si impegna a modificare dalla propria Area Cliente tale indirizzo di posta elettronica nel caso dovesse variare.
6. RISERVATEZZA E PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI
6.1 Ai sensi dell'articolo 13 del d. lgs. 196/2003 (la "Legge"), Sicilcom informa il Cliente, che ne prende atto, del fatto che i dati personali forniti dal Cliente potranno essere trattati, sia manualmente che con mezzi automatizzati, da Sicilcom Società Cooperativa – Via San Sebastiano n. 30 – 96100 Siracusa (SR). Il titolare del trattamento è Sicilcom Società Cooperativa nella persona del legale rappresentante. Tale trattamento è necessario all'esecuzione delle obbligazioni derivanti dal rapporto contrattuale e, quindi, non necessita del consenso del Cliente. Ai sensi dell´art. 7, d. lgs. 196/2003, il Cliente potrà esercitare i relativi diritti fra cui consultare, modificare, cancellare i propri dati o opporsi per motivi legittimi al loro trattamento, rivolgendosi al Titolare: Sicilcom Società Cooperativa – Via San Sebastiano n. 30 – 96100 Siracusa (SR).
6.2 Sicilcom si obbliga a non divulgare a terzi i dati personali del Cliente ed a mantenerli riservati. Il Cliente fornisce a Sicilcom espresso consenso alla trasmissione da parte di questa dei propri dati a soggetti da lei delegati per l'espletamento di servizi tecnici e amministrativi connessi con l'oggetto del presente contratto e che abbiano firmato un impegno di riservatezza.
6.3 Nel caso in cui il Cliente abbia scelto di pagare i corrispettivi dovuti a Sicilcom per l'erogazione del Servizio mediante addebito degli stessi su carta di credito, il Cliente presta il proprio consenso alla comunicazione da parte del soggetto che ha emesso la carta di credito a Sicilcom di ogni variazione dei dati identificativi della carta stessa, anche se effettuata in anticipo rispetto alla comunicazione a lui diretta. Ai fini della fornitura ed erogazione continuativa del servizio sono dunque trattati anche i dati della carta di credito del cliente.
6.4 Il Cliente può consentire a Sicilcom di trattare direttamente o comunicare a terzi i propri dati personali per le seguenti ulteriori finalità: elaborare studi e ricerche statistiche e di mercato; inviare materiale pubblicitario e informativo; compiere attività diretta di vendita o di collocamento di prodotti o servizi; inviare informazioni commerciali; effettuare comunicazioni commerciali interattive.
6.5 Al fine di garantire la riservatezza del registro dei collegamenti, Sicilcom adotterà le necessarie misure tecniche ed organizzative.
6.6 Sicilcom e il Cliente si obbligano a mantenere riservate tutte le informazioni ottenute nell'esecuzione del Contratto, come pure i dati e le comunicazioni trasmessi per mezzo del Servizio, e a non divulgarli ad alcuno senza il consenso dell'altra parte, salvo che siano già in possesso di chi li riceve prima di tale divulgazione oppure siano di pubblico dominio non in conseguenza della violazione del presente obbligo di riservatezza ovvero siano stati ottenuti da terzi non soggetti a vincoli di riservatezza. E' fatta salva la possibilità per Sicilcom e per il Cliente di trasmettere tali informazioni, dati e comunicazioni ai propri dipendenti o incaricati che necessitino di conoscerle ai fini del trattamento degli stessi consentito dal Contratto.
7. SEGNALAZIONI E RIPARAZIONE GUASTI - SERVIZIO CLIENTI - VARIAZIONE CONFIGURAZIONE DEL SERVIZIO
7.1 Il Cliente dovrà comunicare via web (utilizzando la funzione apposita attraverso la propria Area Cliente del sito www.sicilcom.it) o tramite telefono al n. 09311845533 qualunque eventuale difetto nell'erogazione e nel funzionamento del Servizio.
7.2 Sicilcom fornirà, inoltre, il servizio di assistenza per ogni informazione e chiarimento che il Cliente richieda.
8. CORRISPETTIVI, FATTURAZIONE E PAGAMENTI
8.1 Per il Servizio fornito il Cliente corrisponderà a Sicilcom il canone corrispettivo al tipo di abbonamento scelto, come indicato al seguente indirizzo: http://www.sicilcom.it.
8.2 Il pagamento della fornitura del servizio può essere effettuato in una unica soluzione o attraverso un pagamento rateizzato con carta di credito, addebito in conto corrente,bonifico bancario o bollettino postale.
8.3 Sicilcom si riserva la facoltà di sospendere immediatamente l'erogazione del Servizio in caso di insolvenza da parte del Cliente.
8.4 Decorso inutilmente il termine di pagamento, Sicilcom contesterà al Cliente il ritardo e contestualmente lo inviterà a corrispondere le somme dovute maggiorate gli interessi di mora maturate, con avvertimento che, in caso di mancato pagamento entro i successivi tre giorni lavorativi, il Servizio verrà sospeso. Decorso inutilmente tale termine, Sicilcom potrà procedere alla sospensione del Servizio.
8.5 Qualora il Cliente non effettuasse il pagamento entro tre giorni dall'avvenuta sospensione, Sicilcom potrà risolvere il Contratto ai sensi dell'articolo 1456 c.c., salvi ulteriori rimedi di legge.
8.6 In caso di pagamento parziale Sicilcom può limitare o sospendere il Servizio secondo quanto stabilito nel presente articolo e nell'articolo 10 del Contratto.
9. MODIFICHE DURANTE L'EROGAZIONE
9.1 Sicilcom potrà modificare - per sopravvenute e comprovate esigenze tecniche, economiche e gestionali - le specifiche tecniche ed i corrispettivi del Servizio nonché le presenti Condizioni Generali, specificando al Cliente le motivazioni alla base delle modifiche apportate mediante comunicazione inviata all'indirizzo di posta elettronica del Cliente
9.2 Qualora le suddette modifiche comportassero un aumento del corrispettivo per il Servizio a carico del Cliente, esse acquisteranno efficacia decorsi trenta giorni dalla data di ricezione della comunicazione da parte del Cliente. Il Cliente potrà, entro lo stesso termine, recedere dal Contratto mediante lettera raccomandata A.R. da inviarsi a Sicilcom Società Cooperativa – Via San Sebastiano n. 30 – 96100 Siracusa (SR); eventuali corrispettivi in essere saranno regolati ai sensi dell’articolo 2.4. In mancanza di recesso comunicato con le modalità e nei termini sopra previsti, le variazioni si intenderanno accettate dal Cliente.
10. SOSPENSIONE DEL SERVIZIO
In caso di guasti alla rete e agli apparati di erogazione del Servizio di Sicilcom o di altri operatori, che siano dovuti a caso fortuito o a forza maggiore Sicilcom potrà sospendere in ogni momento, anche senza preavviso, il Servizio in tutto o in parte. Sicilcom potrà sospendere l'erogazione del Servizio anche in caso di modifiche e/o manutenzioni atte a migliorare il Servizio stesso.
11. OBBLIGAZIONI DEL CLIENTE
11.1 Il Cliente dovrà provvedere affinché il proprio computer abbia una corretta configurazione, provvedendo a configurare correttamente il software di collegamento.
11.2 Il Cliente nell'uso dei singoli servizi si atterrà ai regolamenti degli stessi pubblicati sul Web e, in caso di mancanza di regolamenti specifici, rispetterà le indicazioni di comportamento indicate.
11.3 Il Cliente dovrà informare tempestivamente Sicilcom di qualsiasi contestazione, pretesa o procedimento promossi da terzi in relazione al Servizio, dei quali il Cliente venga a conoscenza. Il Cliente sarà responsabile degli eventuali danni, sia diretti che indiretti, subiti da Sicilcom a causa della mancata o intempestiva comunicazione.
11.4 Il Cliente garantisce la legittima disponibilità e la veridicità dei dati dallo stesso forniti a Sicilcom per l'esecuzione del presente Contratto e terrà Sicilcom indenne da qualsiasi pretesa di terzi comunque relativa ai suddetti dati.
11.5 E’ fatto obbligo al Cliente di comunicare a Sicilcom, all’atto dell’adesione al Servizio, i propri dati anagrafici, nonché di indicare le generalità del soggetto utilizzatore del Servizio e il luogo dove gli apparati necessari per il funzionamento dello stesso dovranno essere collocati.
11.6 E' vietato in particolare trasferire gli apparati hardware necessari per il funzionamento (quali antenna e relativi accessori) presso altro sito geografico rispetto a quello iniziale di installazione.
11.7 Il Cliente si impegna a non usare il Servizio per invio di pubblicità non richiesta, spam, per scopi illegali ovvero contrari alla morale e all'ordine pubblico e al buon costume, nonché per trasmettere ovvero pubblicare materiale pornografico, osceno, volgare o a favore della pedofilia, offensivo, diffamatorio, abusivo, infamante o riservato ai soli adulti, ed inoltre materiale detenuto illegalmente ovvero protetto da copyright e comunque lesivo dei diritti di terzi.
Il Cliente si impegna a non trasmettere materiale e/o messaggi che incoraggino terzi a mettere in atto una condotta illecita e/o criminosa passibile di responsabilità penale o civile e, inoltre, ad osservare e far osservare ad eventuali soggetti che utilizzino il Servizio con la propria password e nome utente tutti i regolamenti, direttive e procedure di rete connesse al Servizio.
E' comunque espressamente vietato al Cliente di utilizzare il Servizio per contravvenire in modo diretto e/o indiretto alle vigenti leggi dello Stato italiano ovvero di Stato estero nonché per danneggiare o violare il segreto della corrispondenza personale e il diritto alla riservatezza.
11.8 Sicilcom si riserva il diritto di risolvere il presente Contratto e, conseguentemente, di disattivare il Servizio qualora venisse a conoscenza ovvero determinasse, a suo insindacabile giudizio, che il Cliente sia inadempiente anche a uno solo degli obblighi innanzi indicati - e che, qui, espressamente si richiamano - nonché abbia o stia violando la normativa vigente, fatta comunque salva ogni azione di rivalsa e/o risarcitoria anche nei confronti dei terzi.
11.9 Il Cliente prende atto e accetta di manlevare, sia sostanzialmente che processualmente, e di mantenere integralmente indenne Sicilcom da qualsiasi responsabilità civile e penale derivante dall'utilizzo illecito, improprio o anormale del Servizio, anche se causato da terzi attraverso la sua password o nome utente, nonché da ogni e qualsiasi pregiudizio, pretesa, azione e/o richiesta, anche di risarcimento danni, avanzata nei confronti di Sicilcom che trovi causa o motivo in azioni o omissioni riconducibili al Cliente o siano conseguenza dell’inosservanza e/o violazione dei precetti previsti dalle presenti condizioni generali di contratto.
12. GARANZIE DEL CLIENTE
12.1 Il Cliente garantisce di essere proprietario degli impianti necessari per usufruire del servizio o, comunque, di essere stato autorizzato all'utilizzo dei predetti impianti.
12.2 Il Cliente garantisce che nessun utilizzo del servizio verrà effettuato, a qualunque titolo, da terzi da lui non espressamente autorizzati. Il Cliente assumerà, perciò, ogni responsabilità circa qualsiasi uso improprio del Servizio.
12.3 Il Cliente garantisce sotto la propria responsabilità che i dati personali forniti al momento dell'attivazione del servizio sono veritieri ed esatti.
13. CONDIZIONE RISOLUTIVA
Il Contratto si risolverà di diritto nel caso in cui il Cliente venga sottoposto a procedure esecutive, procedure di fallimento, di amministrazione controllata o altre procedure concorsuali, divenga in ogni caso insolvente o inadempiente o ceda i beni ai creditori, subisca un sequestro o altra forma di vincolo sui propri beni o venga messo in liquidazione, volontariamente o coattivamente, salvo che Sicilcom decida di rinunciare ad avvalersi della condizione.
14. CLAUSOLA RISOLUTIVA ESPRESSA
In caso di inadempimento da parte del Cliente alle disposizioni di cui agli articoli 11 (obbligazioni del Cliente) ovvero dall’articolo 3.3 (impossibilità di attivare i servizi per cause non imputabili a Sicilcom), Sicilcom potrà risolvere il contratto ex articolo 1456 c.c. mediante comunicazione scritta al Cliente dell'intenzione di avvalersi della presente clausola risolutiva espressa.
15. GARANZIE E RESPONSABILITA' DI SICILCOM
15.1 Sicilcom garantisce la continuità nell'erogazione del Servizio, fatta salva la possibilità di sospendere temporaneamente il Servizio in occasione delle ordinarie e straordinarie manutenzioni.
15.2 Per una migliore ed ottimale funzionalità del Servizio, Sicilcom assicura un servizio di assistenza tecnica al Cliente che abbia comunicato malfunzionamenti (degrado) o guasti (disservizi) sulla propria connessione
Per guasti bloccanti (disservizi) riscontrati sull’apparato cliente si intende:
•    Guasto radio/antenna;
•    Guasto cavo/connettori.
In questo tipo di guasti il tempo di ripristino è di 48 ore dalla apertura della segnalazione (purché effettuata entro le ore 16:00) nella fascia oraria 08:00 – 19:00 Lun-Ven (esclusi festivi).
Per i disservizi effettivamente riscontrati e addebitabili a Sicilcom risolti oltre i tempi definiti, il Cliente potrà richiedere il riconoscimento di una penale così determinata:
(10% del canone mensile singolo accesso + (il numero di giorni di ritardo x il canone giornaliero dell’accesso)) x 1,25.
Nei casi in cui per il calcolo della penale si faccia riferimento al canone giornaliero, quest’ultimo si intende pari al canone mensile diviso 30.
Le penali complessivamente corrisposte non potranno in alcun caso superare il valore dell’30% dei canoni annui totali corrisposti dall’Operatore.
Dal tempo di ripristino vanno escluse le sospensioni per i casi:
1. cause di forza maggiore;
2. permessi da enti pubblici o privati;
3. sede cliente finale situata in una “area speciale” riconoscibile per l’isolamento e la bassa densità di popolazione (es. le isole con meno di mille abitanti, le aree di montagna pressoché disabitate, ecc.) e/o situato in “località disagiata”, in quanto non raggiungibile per vie ordinarie o raggiungibile solo con mezzi di trasporto speciali (es. elicottero, funivia, ecc);
4. causa del cliente finale.
15.3 Ai sensi, per gli effetti e nei limiti di cui alle vigenti disposizioni in materia di tutela dei dati personali, Sicilcom garantisce la riservatezza delle comunicazioni effettuate attraverso il servizio di posta elettronica offerto al Cliente. Le predette comunicazioni non saranno verificate, controllate o sottoposte a censura da parte di Sicilcom né da parte di altri soggetti, eccezion fatta per l'Autorità Giudiziaria nelle forme e nei modi di legge.
15.4 Ai sensi dell’Art. 4 della Delibera 183/03/CONS si rende noto che “i servizi vengono forniti mediante l’utilizzo di frequenze in banda condivisa e senza protezione dalle interferenze, e che pertanto non può essere offerta garanzia sulla qualità del servizio”. Pertanto Sicilcom non potrà essere ritenuta responsabile per le interruzioni temporanee o permanenti derivanti da interferenze elettromagnetiche non dipendenti da Sicilcom stessa o derivanti da perdita della visibilità dell'antenna BTS di Sicilcom di riferimento dalla sede del Cliente dovute a costruzione di nuovi edifici e/o strutture pubbliche e/o private. Qualora le cause di indisponibilità permanente del servizio non siano da imputare al Cliente, il contratto si intenderà risolto e null’altro sarà dovuto a Sicilcom.
Inoltre, Sicilcom non sarà responsabile in caso di interruzioni, difetti di funzionamento o ritardo nell'erogazione dei servizi causati da:
a) difettoso od errato utilizzo del Servizio da parte del Cliente;
b) difettoso funzionamento dell'impianto o dei terminali utilizzati dal Cliente;
c) effettuazione da parte del Cliente o di terzi non espressamente autorizzati da Sicilcom di interventi e/o manomissioni sul Servizio;
d) forza maggiore, ovvero interruzione totale o parziale dei servizi di accesso o di terminazione della connessione, se dovuta a forza maggiore o fatti di terzi. Per casi di forza maggiore si intendono gli eventi non previsti e non prevedibili da Sicilcom e dipendenti da fatti naturali o di terzi, quali a titolo esemplificativo e non esaustivo: esplosioni, fulmini, terremoti, uragani, incendi, inondazioni, altre catastrofi naturali, scioperi;
e) mancato rispetto da parte del Cliente di disposizioni normative e regolamentari vigenti, in particolare in materia di prevenzione incendi, sicurezza ed infortunistica

15.5 Sicilcom non sarà responsabile verso il Cliente, i soggetti ad esso direttamente od indirettamente collegati od i terzi per i danni, le perdite, gli esborsi ed i costi da questi eventualmente sopportati o sostenuti in caso di sospensione od interruzione del servizio dovute a forza maggiore o per altro titolo o motivo. In nessun caso Sicilcom sarà responsabile per danni subiti dal Cliente consistenti in mancato guadagno, perdita di opportunità commerciali o altri danni indiretti di qualsiasi natura, salvi i casi di dolo o colpa grave.
16. INTERVENTI A VUOTO
16.1 La fattispecie di intervento a vuoto si verifica nel caso in cui, a seguito di un reclamo del Cliente riguardante la rete di Sicilcom, venga accertato che la rete di Sicilcom è funzionante ovvero che il malfunzionamento è indotto da cause non imputabili a Sicilcom.
A titolo puramente esemplificativo e non esaustivo citiamo quali potenziali cause non sono imputabili a Sicilcom: presenza presso il cliente di eventuali prodotti tecnicamente non compatibili, errata configurazione sulla rete dell’operatore, personal computer e/o router del cliente non correttamente configurati o con problemi tecnici, mancanza di alimentazione elettrica all'antenna, cavo ethernet danneggiato o interventi meccanici (spostamento/ripuntamento) sull'antenna operati direttamente dal cliente, reset dell’antenna tramite pressione dell’apposito pulsante sulla stessa.
In particolare Sicilcom, a fronte della segnalazione di malfunzionamento, svolge le seguenti attività:
1) gestione/verifica contrattuale e amministrativa della segnalazione inoltrata dal Cliente verso Sicilcom;
2) verifica tecnica (analisi/diagnosi/collaudo) della segnalazione. In base all’esito della verifica tecnica si possono riscontrare i seguenti casi:
-presenza di malfunzionamento - il reclamo viene gestito in modo standard e nel rispetto dei termini del servizio;
-assenza di malfunzionamento - il reclamo viene trattato come un intervento a vuoto;

In caso di intervento a vuoto Sicilcom interviene, laddove possibile, a ripristinare il servizio, addebitando al cliente, a titolo di rimborso dei costi sostenuti, un importo pari a 30 Euro IVA esclusa.
Il Cliente è tenuto a saldare l’importo per l’intervento a vuoto (30 Euro IVA esclusa) direttamente al tecnico certificato e autorizzato inviato da Sicilcom presso la sede del Cliente, controfirmando il relativo rapporto tecnico di intervento cartaceo. Nel caso in cui tale cifra non venisse versata al tecnico di riferimento contestualmente all’intervento, dovrà in ogni caso essere versata direttamente a Sicilcom entro e non oltre tre giorni lavorativi dall’avvenuto intervento.
17. AUTORIZZAZIONI E NORMATIVA DI SETTORE
Il Cliente prende altresì atto che le legislazioni nazionali dei singoli Paesi interessati, la regolamentazione internazionale in materia ed i regolamenti di utilizzo delle singole infrastrutture interessate regolano il Servizio fornito da o attraverso altre infrastrutture, sia nazionali che estere, utilizzate per mezzo e in occasione dell'erogazione del Servizio. Dette normative possono prevedere limitazioni nell'utilizzazione del Servizio o particolari regimi di responsabilità del Cliente in ordine all'utilizzazione del Servizio stesso.
18. DISPOSIZIONI VARIE - COMUNICAZIONI
18.1 I riferimenti al Cliente o a Sicilcom includono i rispettivi successori e legittimi aventi causa.
18.2 Ogni modifica o integrazione del Contratto dovrà risultare da un documento sottoscritto da o per conto della parte nei cui confronti la modifica venga invocata.
18.3 Sicilcom effettuerà tutte le attività di propria competenza ai sensi del Contratto direttamente tramite proprio personale ovvero tramite terzi da essa incaricati.
18.4 Sicilcom effettuerà le comunicazioni al Cliente per iscritto al suo indirizzo principale di posta elettronica ovvero unitamente alle fatture o mediante separate dichiarazioni, da inviarsi per posta o via telefax, che si intenderanno conosciute se inviate all'ultimo indirizzo o numero di telefax indicato dal Cliente.
18.5 Il Cliente invierà tutte le comunicazioni a Sicilcom mediante lettera da indirizzare a Sicilcom Società Cooperativa – Via San Sebastiano n. 30 – 96100 Siracusa (SR) o tramite e-mail agli indirizzi indicati sito istituzionale all’indirizzo web http://www.sicilcom.it/.
18.6 Il Cliente si obbliga a comunicare senza indugio a Sicilcom, nelle forme di cui al comma precedente, ogni cambiamento dei propri dati rilevanti ai fini della fatturazione.
19. DIVIETO DI CESSIONE
Il presente Contratto ed i Servizi allo stesso relativi e conseguenti, hanno natura strettamente personale e, conseguentemente, è fatto divieto all' Utente non ha il diritto di cedere, in tutto ovvero in parte, ovvero di conferire lo stesso a terzi, a titolo gratuito o oneroso, senza il preventivo ed esplicito consenso scritto di Sicilcom.
20. RECLAMI E INDENNIZZI
20.1 Il Cliente potrà inviare i reclami relativi alla erogazione del Servizio all'indirizzo della Sicilcom.
Gli indennizzi sono erogabili solo laddove il Servizio oggetto delle presenti condizioni generali di contratto è compatibile con le fattispecie di disservizio di seguito descritte.
20.2 Indennizzo per ritardo nell’attivazione (nuova linea o trasloco): a fronte della segnalazione da parte del Cliente di un ritardo rispetto al termine massimo contrattualmente previsto per l’attivazione di una nuova linea o il trasloco della medesima (da un indirizzo ad un altro del Cliente), senza cambio di operatore, fatte salve le ipotesi riconducibili a caso fortuito o forza maggiore, Sicilcom si impegna ad accertare il ritardo segnalato dal Cliente entro 60 giorni dalla ricezione della segnalazione del disservizio da parte dell’utente, e qualora tale accertamento abbia esito positivo, ad accreditare automaticamente al Cliente, senza bisogno di una sua specifica richiesta nella segnalazione, o successivamente alla stessa: a) un indennizzo pari ad euro 2,00 per ogni giorno di ritardo, per ciascun Servizio da fornire sulla linea; b) un indennizzo pari a 2,00 euro per ogni giorno di ritardo, se il ritardo riguarda soltanto servizi correlati a quelli di accesso alla rete.
Se il ritardo di attivazione di una nuova linea o il trasloco della medesima, sono imputabili al cliente finale, il termine di attivazione summenzionato, si intende sospeso per tutto il tempo in cui perdura la causa ostativa all’attivazione, come in via meramente esemplificativa la sua mancata presenza ad un appuntamento concordato per l’effettuazione di sopralluoghi tecnici necessari o la richiesta di rinvio di detto appuntamento da parte del Cliente, e/o a fatto del terzo inerente i locali dove il servizio deve esser attivato, come in via meramente esemplificativa l’indisponibilità del servizio.
20.3 Indennizzo per indebita sospensione, o cessazione, amministrativa del servizio: a fronte della segnalazione da parte del Cliente di un disservizio consistente nella sospensione, o cessazione, del servizio per motivi non tecnici, fatte salve le ipotesi riconducibili a caso fortuito o forza maggiore e quanto stabilito dal successivo articolo 20.6, Sicilcom si impegna ad accertare il disservizio segnalato, entro 60 giorni dalla ricezione della segnalazione e, quando la sospensione stessa risulti essere stata disposta da Sicilcom in difetto dei necessari presupposti di fatto indicati nel contratto o in violazione del preavviso contrattualmente previsto, Sicilcom si impegna ad accreditare automaticamente al Cliente, senza bisogno di sua specifica richiesta nella relativa segnalazione, o successivamente alla stessa: (a) un indennizzo pari ad euro 6,00 per ogni giorno di sospensione del Servizio; oppure (b) se il disservizio interessa soltanto servizi correlati a quelli di accesso alla rete, un indennizzo complessivamente pari a euro 1,50 per ogni giorno di sospensione.
20.4 Modalità di corresponsione degli indennizzi di cui agli artt. 20.2 e 20.3: in caso di accertamento positivo del disservizio, gli indennizzi di cui agli articoli 20.2 e 20.3 verranno corrisposti, mediante accredito a partire dalla prima fattura emessa successivamente all’accertamento del disservizio. Qualora la somma da corrispondere a titolo di indennizzo sia superiore all’importo della prima fattura utile, la parte in eccesso se superiore ad euro 100,00 (cento/00) verrà corrisposta mediante assegno o bonifico bancario utilizzando le coordinate fornite dall’intestatario, entro il termine di 30 giorni dall’emissione della fattura. In caso di cessazione del rapporto contrattuale tra le parti, ovvero su espressa richiesta dell’utente se la somma da indennizzare è superiore ad euro 100,00 (cento/00) la corresponsione dell’indennizzo avverrà a mezzo bonifico bancario entro 60 (sessanta) giorni dall’accertamento del disservizio.
20.5 Indennizzi su richiesta. Al verificarsi di specifiche ipotesi di inadempimento o disservizio imputabili a Sicilcom, e quindi escluse le ipotesi riconducibili a caso fortuito, forza maggiore, fatto del cliente o di terzi, nonché quanto previsto al successivo 20.6, Sicilcom si impegna, previo accertamento da compiersi entro 60 giorni dalla segnalazione del Cliente, dietro richiesta esplicita di indennizzo da parte del Cliente, a riconoscere al medesimo un indennizzo, non moltiplicabile per il numero di utenze nella titolarità del Cliente, secondo quanto di seguito indicato:
• per ogni giorno di ritardo nell’attivazione con cambio di operatore del Servizio, 1 giorno di prolungamento di tale Servizio; per ogni giorno di ritardo nell’attivazione con cambio di operatore di un Servizio correlato al servizio di accesso alla rete, 1 giorno di prolungamento di tale Servizio;
• 1 giorno di prolungamento del Servizio telefonico, per ogni giorno di ritardo nella conclusione della procedura di portabilità del numero rispetto a quanto stabilito dalla normativa di settore;
• 1 giorno di prolungamento del Servizio, per ogni giorno di malfunzionamento del Servizio non accessorio da intendersi quale “completa interruzione” dello stesso per motivi tecnici; se detto malfunzionamento è dovuto a ritardo nella riparazione del guasto imputabile a Sicilcom, l’indennizzo si applica all’intero periodo intercorrente tra la proposizione del reclamo e l’effettivo ripristino del servizio; 0,5 giorno di prolungamento se il malfunzionamento riguarda solo servizi correlati al servizio di accesso alla rete;
• 0,5 giorni di prolungamento del Servizio per ogni giorno di malfunzionamento del servizio da intendersi quale “irregolare o discontinua erogazione del servizio che non comporti la completa interruzione del medesimo o di mancato rispetto degli standard qualitativi stabiliti nella carta dei servizi” imputabile a Sicilcom; se detto malfunzionamento è dovuto a ritardo nella riparazione del guasto imputabile a Sicilcom, l’indennizzo si applica all’intero periodo intercorrente tra la proposizione del reclamo e l’effettivo ripristino della funzionalità del Servizio. Per le fattispecie di inadempimento o disservizio imputabili a Sicilcom per le quali non sia contemplato un diverso indennizzo trova applicazione il prolungamento pari ad 1 giorno per ogni giorno di disservizio quanto al Servizio, e il prolungamento pari a 0,5 giorno per ogni giorno di disservizio, quanto a servizi o prestazioni correlati al Servizio di accesso alla rete di comunicazione.
20.6 Modalità di corresponsione degli indennizzi di cui all’art. 20.5: in caso di accertamento positivo del disservizio, gli indennizzi di cui all’art. 20.5 verranno riconosciuti il mese successivo rispetto a quello di accertamento del disservizio. Al riguardo il nostro servizio di assistenza clienti, comunicherà all’utente l’avvenuto prolungamento.
20.7 Esclusione degli indennizzi: nessun indennizzo è dovuto nei casi di disservizi conseguenti o comunque collegati ad un utilizzo anomalo dei servizi o non conforme alla causa o alle condizioni del Contratto, sempre che Sicilcom non abbia omesso nel tempo di rilevare detto uso anomalo o, avutane conoscenza, non abbia azionato i rimedi contrattuali per tale evenienza.
21. TENTATIVO DI CONCILIAZIONE - FORO COMPETENTE
21.1 Ai sensi dell'articolo 1, comma 11, della legge 31 luglio 1997 n. 249, per le controversie eventualmente insorte tra Sicilcom ed il Cliente, gli stessi esperiranno il tentativo di conciliazione avanti l'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni, nel caso in cui ciò sia richiesto dalla normativa vigente e rispettando i criteri e le procedure per la soluzione non giurisdizionale delle controversie eventualmente stabiliti dall'Autorità.
21.2 Qualora il Cliente fosse un consumatore, come definito dalla vigente normativa, il Foro del luogo di residenza o del domicilio elettivo dello stesso sarà competente per le controversie eventualmente insorte circa l'interpretazione e l'esecuzione del Contratto.
21.3 Qualora il Cliente fosse un soggetto diverso dal consumatore, come definito dall'articolo dalla vigente normativa, per le controversie eventualmente insorte circa l'interpretazione e l'esecuzione del Contratto sarà esclusivamente competente il Foro di Siracusa.
22. CONTRATTO STIPULATO FUORI DAI LOCALI COMMERCIALI
In caso di conclusione del Contratto a distanza, il Cliente-Consumatore potrà recedere, ai sensi del Decreto Legislativo 15 gennaio 1992 n. 50 e del Decreto Legislativo 22 maggio 1999 n. 185, mediante comunicazione da inviare a Sicilcom con lettera raccomandata A.R. entro dieci giorni lavorativi dalla conclusione del Contratto, secondo il disposto dell'articolo 5 del Decreto Legislativo 22 maggio 1999 n. 185. E' fatto salvo il diritto di Sicilcom di addebitare i corrispettivi dovuti per l'attivazione e l'utilizzo del Servizio, come indicati nella documentazione allegata, nonché le relative tasse e imposte.
23. ADESIONE
Il Cliente dichiara di avere letto le Condizioni Generali, la scheda di adesione, l'offerta e gli altri allegati e di accettarne interamente il contenuto.

Sicilcom

Sicilcom vuol dire tecnologia avanzata nella fornitura di servizi ADSL senza fili per privati e aziende in tutta la provincia di Siracusa. Consulta le nostre tariffe e scopri tutti i vantaggi degli abbonamenti flat.

Costi e Tariffe

Sicilcom offre ai propri clienti soluzioni commerciali vantaggiose per le Aziende e per i Privati. Potrete avere una connessione Internet senza fili con piccoli abbonamenti a partire da €19,90/mese. Scegli la tariffa più vantaggiosa e sei subito Online!

Installazione a domicilio

Chiedi gratuitamente un preventivo allo staff tecnico della Sicilcom: tramite un semplice e veloce sopralluogo sapremo dirti esattamente i costi della prima installazione. Con una minima spesa avrai la tua antenna personale e non avrai più bisogno della rete fissa tradizionale!

In questo sito si fa utilizzo di cookie finalizzati ad uso ottimale del sito e alle finalità riportate nella cookie policy LEGGI INFORMATIVA PRIVACY.

Accetto i cookie da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information